10 modi per convivere con problemi di memoria

Molte persone riescono a convivere anche con un deficit di memoria più o meno significativo. Questo articolo può aiutarti a provare dieci diversi comportamenti e scoprire quali funzionano meglio per te.

La cosa più importante è sviluppare le tue personali abilità e metterle in pratica. Ad esempio, se sei sempre stato un organizzatore e bravo nella pianificazione, sfrutta al meglio queste doti quando affronti nuove sfide.

Una routine regolare

Creare una routine quotidiana regolare rende più facile ricordare cosa accadrà nel corso della giornata. Come parte della routine includi il tempo per rilassarsi. Ma mantieni una certa varietà e stimolo, come ad esempio incontrarti con un amico o visitare un museo, così non ti annoierai.

Parla della tua giornata

Se sei stato fuori tutto il giorno o per una parte, parlane con il tuo partner o un amico o un familiare. Questo è un buon modo per ricordare e sentirsi positivi riguardo a ciò che hai fatto quel giorno.

Pianifica in anticipo

Pianifica in anticipo per rendere più gestibili le tue attività quotidiane. Ad esempio, metti in maniera visibile le cose che ti serviranno il giorno successivo le chiavi e il portafoglio o la borsa, così non avrai problemi a scordarti qualcosa. Una buona idea è metterle vicino alla porta di casa, fai attenzione però a non inciampare!

Una cosa alla volta

Concentrati a fare solo una cosa alla volta. Ad esempio, se stai preparando una tazza di tè, non telefonare o fare qualcos’altro allo stesso tempo. Se stai facendo qualcosa di totalmente nuovo, prenditi tutto il tempo per farlo, farlo ancora e così via fino a impararlo.

Piccoli passi

Suddividere le attività in piccoli passi. Quindi puoi concentrarti su un solo passo alla volta. Ad esempio, se ti fai la barba o ti lavi i capelli, tieni in evidenza le cose che ti servono e mettile da parte una volta che le hai usate. Chiedi aiuto agli altri se pensi di averne bisogno.

Un posto per tutto

Cerca di tenere nello stesso posto cose importanti come chiavi, occhiali e portafoglio. Potrebbe trattarsi di una grande ciotola da qualche parte il più visibile possibile (ad esempio, accanto al telefono, vicino al frigorifero o su un tavolino).

Quindi puoi sempre trovarle facilmente.

Sapere dove sono le cose

Cerca di mantenere familiare la disposizione della tua casa in modo da sapere dove sono le cose. Considera di etichettare cassetti e armadi con parole o immagini di ciò che è al loro interno. Rimuovere eventuali ingombri o oggetti non necessari.

Distrazioni

Se il tuo ambiente è rumoroso o molto affollato, ti sarà più difficile ricordare le cose o concentrarti. La tua memoria funziona molto meglio senza distrazioni. Cerca di rendere silenzioso il tuo ambiente e di rimuovere eventuali distrazioni non necessarie.

Sincronizzazione

Cerca di fare le cose più difficili all'inizio della giornata, quando hai più energia e puoi concentrarti meglio. Evitale se ti senti stanco, ansioso o malato. Prenditi il ​​tuo tempo.

Supporto

Parla con amici e parenti di come ti senti e di come puoi lavorare insieme. Possono aiutarti a provare nuove tecniche per aiutarti con la tua memoria. Non essere troppo duro con te stesso se trovi qualcosa di più difficile del solito. Potresti prenderti un po' di tempo e tornare su di esso più tardi o pensare a diversi modi per gestire l'attività.

0 visualizzazioni